Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Chiudi' acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa.

Primo Master sui territori del Nebbiolo: Il Barolo (formula in Aula)

Il corso è già iniziato: non è più possibile acquistarlo online! Per informazioni scrivi a segreteria@aispiemonte.it o contatta il tuo Delegato di riferimento.

1° MASTER SUI TERRITORI DEL NEBBIOLO
Il Barolo: un corso di perfezionamento sul più nobile vitigno d’Italia e i suoi territori


INTRODUZIONE
L’iniziativa si situa all’interno dell’attività didattica dell’Associazione Italiana Sommelier Piemonte, e si pone l’obiettivo di fornire una conoscenza approfondita e organizzata dei territori più significativi di espressione del Nebbiolo, articolandosi con un primo corso dedicato al Barolo, per proseguire, nelle prossime edizioni, con altre denominazioni e territori.

Mauro Carosso - Direttore del Master
Responsabile Nazionale Area didattica dell’Associazione Italiana Sommelier
Delegato di Torino


ISCRIZIONI
Il Master è a numero chiuso, i posti disponibili sono limitati.
L’iscrizione, possibile tramite il sito aispiemonte.it nelle modalità di pagamento previste (carta di credito, PayPal, bonifico bancario) sarà ritenuta valida solo al versamento della quota.
Il Mater è riservato ai soci in regola con la quota associativa 2018.


CALENDARIO DELLE 5 LEZIONI: IN SEDE
Sede AIS Piemonte, via Modena 23 - Torino
(aggiornamento del 17 aprile)

22 marzo 2018 ore 20.30
STORIA E AMPELOGRAFIA
Relatori: Roberto Marro e Matteo Monchiero.
Degustazione sensoriale commentata di otto Barolo.

Le etichette che hanno fatto la storia del Barolo:
Bartolo Mascarello        in Barolo
Poderi Oddero              in La Morra
Fratelli Barale                 in Barolo
Rinaldi                           in Barolo
Prunotto                        in Alba
Pio Cesare                    in Alba
Marchesi di Barolo         in Barolo
Comm. GB Burlotto       in Verduno

19 aprile 2018 ore 20.30
GEOLOGIA
Relatore: Edmondo Bonelli  
Intervento di Pietro Ratti già Presidente del Consorzio Barolo/Barbaresco
Degustazione sensoriale commentata di otto Barolo

Le peculiarità dei comuni del Barolo:                                                                                
Cascina Fontana                   in Castiglione Falletto
Scarzello Giorgio & Figli         in Barolo
Ettore Germano                    in Serralunga
Castello di Verduno               in Verduno
Ratti                                     in La Morra
Principiano .                         in Monforte
Grimaldi Bruna                      in Roddi
Marchese Fracassi                in Cherasco                                                                     
Arnaldo Rivera                      in Grinzane                                                              
Le Strette                             in Novello                                                                                 
Bricco Maiolica                     in Diano

26 aprile 2018 ore 20.30
ASPETTI E STILI ENOLOGICI
Relatore: Donato Lanati.
Degustazione sensoriale commentata di otto Barolo

Gli stili e l’enologia del Barolo
Aldo Conterno e il Romirasco
Giacomo Conterno e il Monfortino
Giuseppe Mascarello e il Monprivato
Bruno Giacosa e le Rocche del Falletto
Roberto Voerzio e le Brunate
Domenico Clerico e la Ginestra
Paolo Scavino e il Bricco Fiasco
Sandrone e i Cannubi 

25 maggio 2018 ore 20.30
TERRITORIO E MENZIONI GEOGRAFICHE (MEGA)
Relatore: Alessandro Masnaghetti
Degustazione sensoriale commentata:

Le grandi vigne:
Barolo Bussia (Giacomo Fenocchio), Barolo Ginestra (Conterno Fantino), Barolo Perno (G. Sordo), Barolo Gramolere (Manzone Giovanni), Barolo Cerretta (Giovanni Rosso), Barolo Lazzarito (Guido Porro), Barolo Margheria (Massolino), Barolo Ornato (Palladino)

8 giugno 2018 ore 20.30
BAROLO: LA STORIA RECENTE
Relatore: Alessandro Masnaghetti
Intervento di Giovanni Minetti. già Presidente del Consorzio Barolo/Barbaresco
Degustazione sensoriale commentata:

Le grandi vigne:
Barolo Cannubi (Brezza Giacomo & Figli), Barolo Brunate (Marengo M.),  Barolo Cerequio (M. Chiarlo), Barolo Rocche dell’Annunziata (Cav. L. Accomasso), Barolo Bricco delle Viole (G.D. Vajra), Barolo Monvigliero (F.lli Alessandria), Barolo Villero ( Brovia ), Barolo Rocche di Castiglione (Vietti), Barolo Ravera (Cogno )


Formula “In Aula”
Quota d'iscrizione 450 € 

Comprende:
- 5 lezioni del Master presso la sede Ais Piemonte
- Degustazione di 40 vini

Vedi anche la Formula In Aula + In Vigna

Attenzione: la quota di partecipazione non è ulteriormente suddivisibile.

LE PROSSIME EDIZIONI DEL MASTER
Il Master sui territori del Nebbiolo prevede, nel 2019 l’approfondimento di Barbaresco e Roero e, successivamente, dell’Alto Piemonte e Valtellina.


Seguici sulle pagine social di Ais Piemonte:

Facebook  –  Instagram

Ricerca nel sito

Seguici sui social