Piemonte: radici, grappoli, identità e gloria

Prezzo base, tasse incluse
Prezzo di vendita con sconto
Prezzo di vendita250,00 €
Sconto
Prezzo standarizzato:


Ci spiace i posti disponibili per il corso sono terminati. Ma tornate a trovarci è possibile che nei prossimi giorni si liberino alcuni posti.

Esaurito

Piemonte: radici, grappoli, identità e gloria

Corso di approfondimento sui vitigni piemontesi

In partenza dal 2 febbraio, un corso, suddiviso in due parti dedicato a chi desidera approfondire la conoscenza e le caratteristiche dei principali vitigni tradizionale del Piemonte, indagandone i diversi aspetti.

Ogni lezione propone infatti l’approfondimento di un vitigno dal punto di vista storico, ampelografico, enologico e sensoriale con una degustazione ragionata di otto campioni delle sue più significative espressioni in differenti territori, stili produttivi, annate.

Il corso è suddiviso in due parti: sette serate da febbraio a maggio, dedicate ai vitigni a bacca nera e altre cinque, da settembre a novembre, per approfondire invece quelli a bacca bianca.

Ci accompagneranno in questo percorso alcuni importanti personaggi del mondo del vino: 

Mario Ubigli, già direttore dell’istituto sperimentale per l’enologia di Asti, presidende onorario dell’OICCE di Canelli
Anna Schneider, ricercatrice del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) 
Vincenzo Gerbi, professore ordinario all’Università di Torino 
Matteo Monchiero, docente alla Facoltà di Enologia 
Giuseppe Caviola, enologo 
Dante Scaglione, enologo 
Gianfranco Cordero, enologo
Roberto Marro, giornalista
Maurizio Petrozziello, ricercatore presso il Centro di Ricerca per la Viticoltura e l'Enologia di Asti

Coordinatore del corso:
Mauro Carosso, responsabile nazionale Area Didattica Ais

PRIMA PARTE - PROGRAMMA
primo semestre 2018
(aggiornamento del 3 aprile)

"I VITIGNI TRADIZIONALI A BACCA NERA"

2 febbraio 2018 
BARBERA 
In degustazione: Braida, La Spinetta, Marchesi Alfieri, Perrone, Doglia, Coppo, Olim Bauda, Chiarlo.

9 febbraio 2018 
GRIGNOLINO 
In degustazione: Spertino, Accornero, Vicara, Gaudio, Da Capo, Castello di Uviglie, Stella, Tenuta Migliavacca, Aresca.

2 marzo 2018 
DOLCETTO 
In degustazione: Anna Abbona, Marziano Abbona, Gillardi, Accomo, Mossio, Chionetti, Einaudi, Boschis, Caviola.

9 marzo 2018 
FREISA 
In degustazione: La Montagnetta, Balbiano, Cascina Gilli, Vigneti Massa, Cavallotto, Rinaldi, Vaira, Rossotto. 

6 aprile 2018 
NEBBIOLO pt. I - il Sud 
In degustazione: Bel Colle, Conterno Fantino, Poderi Oddero, Castello di Neive, Giuseppe Cortese, Rizzi, Correggia, Monchiero Carbone, Malvirà. 

13 aprile 2018 
VITIGNI RARI 
In degustazione vini ottenuti da vitigno: Avanà, Pelaverga, Gamba di Pernice, Slarina, Chatus, Vespolina, Ruchè, Baratuciat, Bianver, Rossese bianco, Malvasia moscata.

4 maggio 2018 
NEBBIOLO pt. II - il Nord 
In degustazione: Gattinara: Nervi, Travaglini; Ghemme:Cantalupo, Mazzoni; Lessona: Sperino, Sella; Boca: Le Piane, Barbaglia.

Sede Ais Piemonte
Via Modena 23, Torino
Orario:  20-30 - 23.00

Quota di partecipazione, unica e indivisibile: 250 €
(comprende la frequenza a tutti e 7 gli incontri e le relative degustazioni)

Al termine del corso, verrà consegnato l’attestato di partecipazione dell’ Associazione Italiana Sommelier.

Per informazioni
segreteria@aispiemonte.it 
011.5217946 

Seguici sulle pagine social di Ais Piemonte:

Facebook  –  Instagram

 

Ricerca nel sito

Seguici sui social