Vosne Romanée, cuore di Borgogna di AIS Torino

condividi il tuo #corsoais e le tue degustazioni #aispiemonte

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
AIS Torino insieme a Roberto Marro ha organizzato una serata dedicata ad uno dei comuni leggenda della Cote de Nuits , per molti il terroir capace di produrre il miglior pinot nero della terra: Vosne-Romanèe.
Sinonimo di eleganza, equilibrio e longevità, i Crus di questa appellation sono tra i più costosi e ricercati tra gli appassionati mondiali di vino.
Otto assaggi imperdibili distribuiti tra Village, 1er Cru e ben quattro Grands Crus, tutti firmati da produttori-mito del pinot nero di Borgogna.
 
In degustazione:
 
Vosne Romanée 1er cru Suchots Arnoux 2007
Vosne Romanée Comte Liger Belair 2007
Vosne Romanée 1er cru Chaumes Gros pere e fils 2006
Vosne Romanée Clos Goillotte Prieuré Roch 2009
Romanée St. Vivant J.J. Confuron 2006
Richebourg Domaine Thibault Liger Belair 2004
Echezeaux Girardin 2005
Grand Echezeaux Domaine d'Eugenie 2006

Di seguito la fotogallery dell'evento e, per non perdere i prossimi appuntamenti, rimani sempre aggiornato sul nosto sito www.aispiemonte.it