V GIORNATA NAZIONALE DELLA CULTURA DEL VINO E DELL'OLIO

condividi il tuo #corsoais e le tue degustazioni #aispiemonte

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Gentilissimi soci,

quest'anno la V GIORNATA NAZIONALE DELLA CULTURA DEL VINO E DELL'OLIO si terrà sabato 16 maggio 2015 nell'appena restaurato castello di Santena.

Tema di questa edizione L' Eredità di Cavour.

ecco il programma :

Al mattino

Incontro annuale dei delegati e relatori, presso la Sala Diplomatica del Castello.

Prova scritta del Concorso MIGLIOR SOMMELIER DEL PIEMONTE, presso il comune di Santena

Il Pomeriggio, aperto a tutti

Ore 15.00 / 16.30

CONVEGNO: V° GIORNATA NAZIONALE DELLA CULTURA DEL VINO E DELL’OLIO 
L’Eredità del Conte Camillo Benso di Cavour - ( dott. Giusi Mainardi )
 
Orlando Perera intervista Bruno Ceretto - ( occhiali d'oro di Cavour )

Ore 17.00/19.30

I VILLAGGI DEL BAROLO INCONTRANO I VILLAGGI DELLA BORGOGNA
 
Nel parco del castello banchi di degustazione di sei Barolo e sei Borgogna, con prodotti tipici di Santena.
Ecco la lista dei vini.
 
Borgogna Village      
Pommard Dne Billard-Gonnet Bourgogne Village 2010 
Volnay Dne Dubreuil-Fontaine   Bourgogne Village 2011
Nuits Saint Georges   Dne Alain Michelot Bourgogne Village Vieilles Vignes   2012
Chambolle-Musigny Taupenot-Merme Bourgogne Village 2011
Morey-Saint-Denis Dne Arlaud Bourgogne Village 2012
Gevrey-Chambertin Dne Serafin Bourgogne Village 2011
 
Barolo Comune      
La Morra Az. Agr. Accomasso   Barolo  2007 
Monforte Az. Agr. Fenocchio Barolo 2011
Castiglione Falletto   Az. Agr. Scavino Barolo 2011
Verduno Az. Agr. Burlotto Barolo 2011
Barolo Az. Agr. Barale Barolo 2011
Serralunga Az. Agr. Rosso Barolo 2011
 
L'azienda Ceretto omaggia il Conte Camillo Benso di Cavour
Castiglione Falletto Az. Agr. Bricco Rocche Barolo 2011 
 
 Ore 18.00 / 19.30
 
FINALE DEL CONCORSO MIGLIOR SOMMELIER DEL PIEMONTE
Sala Diplomatica
 
Ore 19.30
 
PREMIAZIONE del Concorso
   
       

      

 

Ricerca nel sito

Seguici sui social