Notizie

1. ABBONA MARZIANO E ENRICO
Borgata s. Luigi, 40 – 12063 Dogliani (CN) – tel. 0173.721317
Barolo Pressenda 2006
Barolo Terlo Ravera 2006
Barolo Cerviano 2004
2. CLAUDIO ALARIO
Via S. Croce, 23 – 12055 Diano D’alba (CN) – tel. 0173.231808
Barolo Riva 2006
Barolo Sorano 2006
3. GIANFRANCO ALESSANDRIA
Loc. Manzoni, 13 – 12065 Monforte d’Alba (CN)
tel. 0173.78576 – www.gianfrancoalessandria.it
Barolo 2006
Barolo San Giovanni 2006
4. ASCHERI
Via G. Piumati, 23 – 12042 Bra (CN)
tel. 0172.412394 – www.ascherivini.it
Barolo Sorano-Coste-Bricco 2006
Barolo Sorano 2006
Barolo Pisapola 2006
5. AZELIA
Via Alba-Barolo, 53 – 12060 Castiglione Falletto (CN)
tel. 0173.62859 – www.azelia.it
Barolo 2006
Barolo Bricco Fiasco 2006
Barolo San Rocco 2006
6. FRATELLI BARALE
Via Roma, 6 – 12060 Barolo (CN) – tel. 0173.56127
www.baralefratelli.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Castellero 2006
Barolo Bussia 2006
Barbaresco Serraboella 2007
7. BATASIOLO
Fraz. Annunziata, 87 – 12064 La Morra (CN) – tel. 0173.50130
www.batasiolo.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco 2007
Barolo Vigneto Corda della Briccolina 2006
Barolo Vigneto Cerequio 2006
8. BERSANO
Piazza Dante, 21 – 14049 Nizza Monferrato (AT)
tel. 0141.720211 – www.bersano.it
Barolo Badarina 2005
Barbaresco Mantico 2007
9. BOASSO FRANCO – GABUTTI
Borgata Gabutti, 3/a – 12050 Serralunga d’Alba (CN)
tel. 0173.613165 – www.gabuttiboasso.com
Barolo Gabutti 2006
Barolo Margheria 2006
Barolo Gabutti

10. ENZO BOGLIETTI
Via Roma, 37 – 12064 La Morra (CN) – Tel. 0173.50330
Barolo Fossati 2006
Barolo Case Nere 2006
Barolo Riserva 2004
11. BOROLI
Fraz. Madonna di Como, 34 – 12051 Alba (CN)
tel. 0173.365477– www.boroli.it
Barolo 2006
Barolo Villero 2006
Barolo Cerequio 2006
12. BOSCO AGOSTINO
V. Fontane, 24 - 12064 La Morra (CN) – tel. 0173 509466
www.barolobosco.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Neirane 2006
Barolo La Serra 2006
13. BOVIO GIANFRANCO
Borgata Ciotto, 63 – Fraz. Annunziata – 12064 La Morra (CN)
tel. 0173.50667 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Gattera 2006
Barolo Arborina 2006
Barolo Rocchettevino 2006
Barolo Bricco Parussi Riserva 2003
14. BREZZA
Via Lomondo, 4 - 12060 Barolo (CN) – Tel. 0173.560921
www.brezza.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Sarmassa Vigna Bricco 2006
Barolo Cannubi 2006
15. BRIC CENCIURIO
Via Roma, 24 – 12060 Barolo (CN) – Tel. 0173.56317
Barolo 2006
Barolo Costa di Rose 2006
16. BROVIA
Via Alba-Barolo, 54 – 12060 Castiglione Falletto (CN)
tel. 0173.62852 – www.brovia.net – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo garblet Suè 2006
Barolo Rocche 2006
Barolo Ca’ Mia 2006
Barolo Villero 2005
17. G.B. BURLOTTO
Via Vittorio Emanuele, 28 – 12060 Verduno (CN)
tel. 0172.470122 – www.burlotto.com
Barolo Acclivi 2006
Barolo Cannubi 2006
18. BUSSO PIERO
Via Albesani, 8 – 12057 Neive (CN) – tel. 0173.67156
Barbaresco Gallina 2006
19. CA’ DEL BAIO
Via Ferrere, 33 – 12050 Treiso (CN) – tel. 0173.638219
Barbaresco Asili 2007
Barbaresco Valgrande 2007
20. CABUTTO – TENUTA LA VOLTA
Via S. Pietro, 13 – 12060 Barolo (CN) – tel. 0173.56168
www.cabuttolavolta.com
Barolo Vigna La Volta 2006
21. CASCINA ADELAIDE
Fraz. Annunziata, 115 – 12064 La Morra (CN) – tel. 0173.50365
w w w.cascinaballarin.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Fossati 2006
Barolo Preda 2006
Barolo Cannubi 2006
Barolo Riserva 2003
22. CASCINA BALLARIN
Fraz. Annunziata, 115 – 12064 La Morra (CN) – tel. 0173.50365
w w w.cascinaballarin.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Tre Ciabot 2006
Barolo Bussia 2006
Barolo Bricco Rocca 2006
23. CASCINA BONGIOVANNI
Via Alba-Barolo, 4 – 12060 Castiglione Falletto (CN)
tel. 0173.3262184 – c a s c i n a b o n g i o v a n n i @ l i b e ro . i t
Barolo 2006
24. CASCINA BRUCIATA
Via Rio Sordo, 19 - 12050 Barbaresco (CN) – tel. 0173.638826
Barbaresco Rio Sordo Riserva 2005
Barolo Cannubi Muscatel 2006
25. CASCINA CUCCO
Via Mazzini, 11 – 12050 Serralunga d’Alba (CN)
tel. 0173.613003 – w w w.cascinacucco.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo 2006
Barolo Vigna Cucco 2006
Barolo Cerrati 2006
26. CASCINA LUISIN
Via Rabajà, 23 – 12050 Barbaresco (CN) – tel. 0173 - 635154
Barbaresco Rabajà 2006
Barbaresco Sorì Paolin 2006
27. CASCINA MORASSINO
Loc. Ovello, 32 – 12050 Barbaresco (CN) – tel. 0173.635149
Barbaresco Ovello 2007
Barbaresco Morassino 2007
28. CASTELLO DI NEIVE
Via Castelborgo, 1 – 12057 Neive (CN) – tel. 0173.67171
Barbaresco S. Stefano 2006
Barbaresco S. Stefano 2007
Barbaresco S. Stefano Riserva 2004
PRODUTTORE NOTE
29. CERETTO
Loc. San Cassiano, 34 – 12051 Alba (CN) – tel. 0173.282582
www.ceretto.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Bricco Rocche Brunate 2006
Barolo Bricco Rocche Prapò 2006
Barbaresco Bricco Asili Bernardot 2007
30. MICHELE CHIARLO
Ss. Nizza-Canelli, 99 – 14042 Calamandrana (AT)
tel. 0141.769030 – www.chiarlo.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Tortoniano 2006
Barolo Cerequio 2006
Barbaresco Reyna 2007
31. CIABOT BERTON
Fraz. S. Maria, 1 – 12064 La Morra (CN)
tel. 0173.50217 – www.ciabotberton.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Roggeri 2006
Barolo Ciabot Berton 2006
32. CIGLIUTI F.LLI
Via Serraboella, 17 – 12057 Neive (CN) – tel. 0173.677185
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco Serraboella 2006
Barbaresco Vigne Erte 2006
33. DOMENICO CLERICO
Loc. Manzoni, 67 – 12065 Monforte d’Alba (CN)
tel. 0173.781171 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Ciabot Mentin Ginestra 2006
Barolo Pajana 2006
34. ELVIO COGNO
Via Ravera, 2 – 12060 Novello (CN) – tel. 0173.744006
www.elviocogno.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Ravera 2006
Barolo Cascina Nuova 2006
35. PAOLO CONTERNO
Via Ginestra, 34 - 12065 Monforte d'Alba (CN) – tel. 0173.744006
www.paoloconterno.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Ginestra 2006
Barolo Ginestra Riserva 2004
36. CONTERNO FANTINO
Via Ginestra, 1 – 12065 Monforte d’Alba (CN) – tel. 0173.78415
www.conternofantino.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Vigna del Gris 2006
Barolo Mosconi 2006
Barolo Sorì Ginestra 2006
37. CO R D E R O D I MO N T E Z E M O L O – MO N FA L L E T T O
Fraz. Annunziata, 67 – 12064 La Morra (CN) – Tel. 0173.50344
www.corderodimontezemolo.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Monfalletto 2006
Barolo Enrico VI 2006
Barolo Bricco Gattera 2006
Barolo 2010 11-03-2010 9:41 Pagina 6
38. CORINO RENATO
Borgo Pozzo, 49/A – 12064 La Morra (CN) – tel. 0173.500349
Barolo 2006
Barolo Rocche 2006
39. GIUSEPPE CORTESE
Strada Rabajà, 35 – 12050 Barbaresco (CN) – tel. 0173.635131
www.cortesegiuseppe.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco Rabajà 2006
Barbaresco Rabajà 2007
40. DAMILANO
Via Roma, 31 – 12060 Barolo (CN) – tel. 0173.56265
www.cantinedamilano.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Liste 2006
Barolo Cannubi 2006
41. FILIPPINO
Fraz. Serra Capelli, 5 – 12057 Neive (CN) – tel. 0173.67507
www.eliofilippino.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco S. Cristoforo 2006
Barbaresco Sorì Capelli Riserva 2004
42. FONTANABIANCA
Via Bordini, 15 – 12052 Neive (CN) – tel. 0173.67195
www.fontanabianca.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco Sorì Burdin 2007
Barbaresco Serraboella 2007
43. GIANNI GAGLIARDO
Borg. Serra dei Turchi, 88 – La Morra (CN) – tel. 0173.50829
www.gagliardo.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Serre 2005
Barolo Cannubi 2005
Barolo Preve Riserva 2004
44. MARIO GAGLIASSO
Borgata Torriglione, 7 – La Morra (CN) – tel. 0173.50180
www.gagliassovini.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Rocche dell’Annunziata 2006
Barolo Torriglione 2006
Barolo Tre Utin 2006
45. ETTORE GERMANO
Loc. Cerretta, 1 – 12050 Serralunga d’Alba (CN)
tel. 0173.613528 – www.germanoettore.com
Barolo Serralunga 2006
Barolo Cerretta 2006
Barolo Prapò 2006
Barolo Lazzarito Riserva 2004
46. BRUNO GIACOSA
Via XX Settembre, 52 – 12057 Neive (CN) – tel. 0173.67027
www.brunogiacosa.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco Asili 2007
47. GIACOSA F.LLI
Via XX Settembre, 64 – 12057 Neive (CN) – tel. 0173.67013
www.giacosa.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco Basarin Vigna Gianmatè 2006
Barolo Vigna Mandorlo 2006
48. ELIO GRASSO
Loc. Ginestra, 40 – 12065 Monforte d’Alba (CN)
tel. 0173.78491 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Gavarini Chiniera 2006
Barolo Ginestra Casa Matè 2006
49. SILVIO GRASSO
Frazione Annunziata, 112 – 12064 La Morra (CN)
tel. 0173.50322 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Bricco Luciani 2006
Barolo Ciabot Manzoni 2006
50. BRUNA GRIMALDI
Via Roddino – 12050 Serralunga d'Alba (CN)
tel. 0173.262094 – www.grimaldibruna.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Badarina 2006
Barolo Camilla 2006
51. GIACOMO GRIMALDI
Via L. Einaudi, 8 – 12060 Barolo (CN) – tel. 0173.35256
Barolo Sotto Castello di Novello 2006
Barolo Le Coste 2006
52. ICARDI
Via Balbi, 30 – 12050 Castiglione Tinella (CN) – tel. 0141.855159
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Parej 2006
Barbaresco Montubert 2007
53. LA SPINETTA
Via Annunziata, 17 – 14054 Castagnole Lanze (AT)
tel. 0141.877396 – www.la-spinetta.com
Barbaresco Vursù Vigneto Gallina 2007
Barbaresco Vursù Vigneto Starderi 2007
Barbaresco Vigneto Valeirano 2007
Barolo Campè 2006
54. UGO LEQUIO
Via del Molino, 10 – 12057 Neive (CN) – tel. 0173.677224
www.ugolequio.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco Gallina 2007
55. MANZONE GIANPAOLO
Località Meriame, 1 – 12050 Serralunga d’Alba (CN)
tel. 0173.613113 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Serralunga 2006
Barolo Meriame 2006
56. MARENGO MARIO
Via XX Settembre, 34 – 12064 La Morra (CN)
tel. 0173.50127 – m a re n g o 1 9 6 4 @ l i b e ro . i t
Barolo Bricco Viole 2006
Barolo Brunate 2006
57. FRANCO M. MARTINETTI
Via S. Francesco da Paola, 18 – 10123 Torino – tel. 011.8395937
Barolo Marasco 2005
58. MASSOLINO – VIGNA RIONDA
Piazza Cappellano, 8 – 12050 Serralunga d'Alba (CN)
tel. 011.613138 – www.massolino.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo 2006
Barolo Parafada 2006
Barolo Margheria 2006
Barolo Vigna Rionda Riserva 2004
59. MOCCAGATTA
Strada Rabajà, 24 – 12050 Barbaresco (CN) – tel. 0173.635228
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco 2007
Barbaresco Bric Balin 2007
Barbaresco Basarin 2007
Barbaresco Cole 2007
60. MAURO MOLINO
Frazione Annunziata, 111 – 12064 La Morra (CN)
tel. 0173.50814 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Gallinotto 2006
Barolo Vigna Conca 2006
61. MONTARIBALDI
Strada Nicolini Alto, 12 – 12050 Barbaresco (CN)
tel. 0173.638963 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco Sorì Montaribaldi 2007
Barbaresco Palazzina 2007
Barbaresco Ricu Riserva 2005
Barolo Borzoni 2005
62. MONTI
Loc. San Sebastiano, 39 – 12065 Monforte (CN)
tel. 0173.78391 – www.paolomonti.com
Barolo 2006
Barolo Bussia 2006
63. FIORENZO NADA
Località Rombone – 12050 Treiso (CN) – tel. 0173.638254
www.nada.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco Manzola 2006
Barbaresco 2006
64. ANDREA OBERTO
B.ta Simane, 11 – 12064 La Morra (CN) – tel. 0173.509262
Barolo 2005
Barolo Vigneto Rocche 2005
65. ODDERO F.LLI
Fraz. S. Maria – Borgata Tetti, 28 – 12064 La Morra (CN)
tel. 0173.50618 – www.odderofratelli.it
Barbaresco Gallina 2007
Barolo Oddero 2005
66. PARUSSO
Loc. Bussia, 55 – 12065 Monforte d’Alba (CN)
tel. 0173.78257 – w w w. p a ru s s o . c o m
Barolo Bussia 2006
Barolo Le Coste Mosconi 2006
67. PECCHENINO
B o rgata Va d i b e rti, 59 – 12063 Dogliani (CN)
tel. 0173.70686 – w w w. p e c c h e n i n o . c o m
Barolo Le Coste 2006
Barolo San Giuseppe 2006
68. PELISSERO
Via Ferrere, 10 – 12050 Treiso (CN) – tel. 0173.638430
www.pelissero.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco Nubiola 2007
Barbaresco Tulin 2007
Barbaresco Vanotu 2007
69. PIO CESARE
Via Cesare Balbo, 6 – 12051 Alba (CN) – tel. 0173.440386
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo 2006
70. LUIGI PIRA
Via XX Settembre, 9 – 12050 Serralunga d’Alba (CN)
tel. 0173.613106
Barolo 2006
Barolo Marenca 2006
Barolo Vigna Rionda 2006
71. PIRA & FIGLI DI CHIARA BOSCHIS
Via Vittorio Veneto, 1 – 12060 Barolo (CN) – tel. 0173.56247
Barolo Cannubi 2006
Barolo Via Nuova 2006
72. PODERE ROCCHE DEI MANZONI
Loc. Manzoni Soprani, 3 – 12065 Monforte d’Alba (CN)
tel. 0173 78421– www.rocchedeimanzoni.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Vigna Cappella S. Stefano 2006
Barolo Big ‘d Big 2006
73. PODERI ALDO CONTERNO
Località Bussia, 48 – 12065 Monforte d’Alba (CN)
tel. 0173.78150 – www.poderialdoconterno.com
Barolo Cicala 2006
74. PODERI COLLA
Strada Pertinace, 11 – 12050 Barbaresco (CN)
tel. 0173.290148 – www.podericolla.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Bussia 2006
Barbaresco Roncaglie 2007
75. PODERI LUIGI EINAUDI
Borgata Gombe, 31 – 12063 Dogliani (CN) – tel. 0173.70191
www.poderieinaudi.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Terlo 2006
Barolo Costa Grimaldi 2006
Barolo Nei Cannubi 2006
76. PRINCIPIANO
Via Alba, 19 – 12065 Monforte d’Alba (CN)
tel. 0173.787158 – www.ferdinandoprincipiano.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Serralunga 2006
Barolo Ravera 2006
77. PRODUTTORI DEL BARBARESCO
Via Torino, 54 – 12050 Barbaresco (CN) – tel. 0173.635139
www.produttoridelbarbaresco.com
Barbaresco 2006
Barbaresco Ovello 2005
78. PRUNOTTO
Reg. S. Cassiano, 4/g – 12051 Alba (CN) – tel. 0173.280017
www.prunotto.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo 2006
Barolo Bussia 2006
Barbaresco 2006
Barbaresco Bric Turot 2007
79. PUNSET
Via Zocco, 2 – 12052 Neive (CN) – tel. 0173.677423
www.punset.com
Barbaresco 2006
Barbaresco Campo Quadro 2004
Barbaresco Riserva 2004
80. RENATO RATTI
Fraz. Annunziata, 7 – 12064 La Morra (CN)
tel. 0173.50185 – www.renatoratti.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Marcenasco 2006
Barolo Rocche 2006
Barolo Conca 2006
81. REVELLO F.LLI
Fraz. Annunziata, 103 – 12064 La Morra (CN)
tel. 0173.50276 – www.revellofratelli.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo 2006
Barolo Vigna Gattera 2006
Barolo Vigna Giachini 2006
Barolo Vigna Conca 2006
82. REVERDITO
Borgata Garassini, 74– Fraz. Rivalta – 12064 La Morra (CN)
tel. 0173.50336 – www.reverdito.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo 2006
83. DANTE RIVETTI
Loc. Bricco di Neive, 12 – 12052 Neive (CN) – tel. 0173.67125
www.dante-rivetti.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco Bricco 2006
84. MASSIMO RIVETTI
Via Rivetti, 22 – 12052 Neive (CN) – tel. 0141.89568
www.rivettimassimo.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco Froi 2006
Barbaresco Serraboella Riserva 2005
85. RIZZI
Via Rizzi, 15 – 12050 Treiso (CN) – tel. 0173.638161
www.cantinarizzi.it
Barbaresco Rizzi 2006
Barbaresco Pajorè 2006
Barbaresco Boito 2006
Barbaresco Nervo-Fondetta 2006
86. ALBINO ROCCA
Via Rabajà, 15 – 12050 Barbaresco (CN) – tel. 0173.635145
www.roccaalbino.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco 2007
Barbaresco Brich Ronchi 2007
Barbaresco Vigneto Loreto 2007
87. BRUNO ROCCA - RABAJÀ
Via Rabajà, 29 – 12050 Barbaresco (CN) – tel. 0173.635112
www.brunorocca.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco Coparossa 2007
Barbaresco Rabajà 2007
88. ROCCHE COSTAMAGNA
Via Vittorio Emanuele, 8 – 12064 La Morra (CN)
tel. 0173.509225
www.rocchecostamagna.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Rocche dell’Annunziata 2005
Barolo Bricco Francesco 2005
PRODUTTORE NOTE
Barolo 2010 11-03-2010 9:41 Pagina 16
Stupinigi, 15 marzo 2010 17
89. RONCHI
Via Rabajà, 14 – 12050 Barbaresco (CN) – tel. 0173.6351 56
Barbaresco 2006
Barbaresco Ronchi 2006
90. GIGI ROSSO
Str. Alba-Barolo, 14 – 12060 Castiglione Falletto (CN)
tel. 0173.262369 – www.gigirosso.com
Barolo Arione 2006
Barolo Riserva dell’Ulivo 2004
91. GIOVANNI ROSSO
Loc. Baudana, 6 – 12050 Serralunga (CN) – tel. 0173.61314
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Cerretta 2006
Barolo La Serra 2006
92. JOSETTA SAFFIRIO
Fraz. Castelletto, 32 – 12065 Monforte (CN) – tel. 0173.78660
www.josettasaffirio.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo 2006
Barolo Persiera 2006
93. LUCIANO SANDRONE
Via Alba, 57 – 12060 Barolo (CN) – tel. 0173.560023
www.sandroneluciano.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Cannubi Boschis 2006
Barolo Le Vigne 2006
94. SCARPA
Via Montegrappa, 6 – 14049 Nizza Monferrato (AT)
tel. 0141.721331
www.scarpavini.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Tettimorra 2005
Barbaresco Tettineive 2006
95. PAOLO SCAVINO
Via Alba-Barolo, 59 – 12060 Castiglione Falletto (CN)
tel. 0173.62850 – www.paoloscavino.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Bricco Ambrogio 2006
Barolo Carobric 2006
Barolo Bric del Fiasc 2006
96. SCHIAVENZA
Via Mazzini, 4 – 12050 – Serralunga d'Alba (Cn)
tel. 0173 613115 – www.schiavenza.com
Barolo Prapò 2006
Barolo Broglia 2006
97. SEGHESIO F.LLI
Fraz. Castelletto, 19 – 12065 Monforte d’Alba (CN)
tel. 0173.78108 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo La Villa 2006
98. SOBRINO
Via Farinetti, 14 – 12055 Diano d'Alba (CN)
tel. 0173.440850 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Monvigliero e Pisapola 2006
99. SOTTIMANO
Località Cottà, 21 – 12057 Neive (CN)
tel. 0173.635186
www.sottimano.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco Cottà 2007
Barbaresco Currà 2007
100. STROPPIANA
Fraz. Rivalta S. Giacomo, 6 – 12060 La Morra (CN)
tel. 0173.509419
www.cantinastroppiana.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Vigna S. Giacomo 2006
Barolo Gabutti Bussia 2006
Barolo Leonardo 2006
101. MICHELE TALIANO
Corso A. Manzoni, 24 – 12046 Montà (CN)
tel. 0173.976512 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barbaresco Ad Altiora 2006
102. TENUTA CARRETTA
Loc. Carretta, 2 – 12040 Piobesi d’Alba (CN)
tel. 0173.619119 – www.tenutacarretta.it
Barbaresco Garassino 2007
Barolo Cascina Ferrero 2006
103. TENUTE CISA ASINARI MARCHESI DI GRÉSY
Via Rabajà, 43 – 12050 Barbaresco (CN) – tel. 0173.635221
www.marchesidigresy.com
Barbaresco Martinenga 2007
Barbaresco Camp Gros 2006
Barbaresco Gaiun 2006
104. TERRE DA VINO
Via Bergesia, 6 – 12060 Barolo (CN) – tel. 0173.564611
www.terredavino.it – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Paesi Tuoi 2006
Barolo Essenze 2006
Barbaresco La Casa in Collina 2007
105. ALDO VAJRA
Via delle Viole, 25 – Fraz. Vergne – 12060 Barolo (CN)
tel. 0173.56257 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Bricco delle Viole 2006
Barolo Albe 2006
Barolo Baudana Cerretta 2006
Barolo Baudana Baudana 2006
106. MAURO VEGLIO
Fraz. Annunziata – Cascina Nuova, 50
12064 La Morra (CN) – tel. 0173.509212
www.mauroveglio.com – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo 2006
Barolo Vigneto Rocche dell’Annunziata 2006
Barolo Vigneto Gattera 2006
Barolo Castelletto 2006
107. ERALDO VIBERTI
Borgata Tetti, 53 – S. Maria – 12064 La Morra (CN)
tel. 0173.50308 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Rocchettevino 2006
108. VIETTI
Piazza Vittorio Veneto, 5 – 12060 Castiglione Falletto (CN)
tel. 0173.62825 – www.vietti.com
Barolo Lazzarito 2006
Barolo Brunate 2006
109. GIANNI VOERZIO
Strada Loreto, 1 – 12064 La Morra (CN) – tel. 0173.509194
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo La Serra 2006
110. ROBERTO VOERZIO
Loc. Cerreto – 12064 La Morra (CN) – tel. 0173.509196
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Barolo Cerequio 2006
Barolo Brunate 2006
Barolo Rocche dell’Annunziata-Torriglione 2006

La delegazione provinciale dell'Associazione Italiana Sommeliers del VerbanoCusioOssola organizza, in collaborazione con il Consorzio Tutela Nebbioli Alto Piemonte organizza, nella giornata del 28 febbraio 2010, la prima manifestazione a carattere nazionale dedicata alla presentazione e degustazione dei vini delle due DOCG Gattinara e Ghemme. Gattinara e Ghemme due perle della produzione agricola vitivinicola dell'Alto Piemonte che si affacciano all'area dei laghi Maggiore e Orta sinonimo di un turismo di alta qualità. Un incontro tra vino e turismo per la promozione di un territorio da sempre conosciuto nel mondo per la sua accoglienza e di due vini di antica produzione altrettanto apprezzati in tutto il mondo. Una sede prestigiosa per due famiglie di prodotti enologici di eccellenza che sarà possibile scoprire e degustare guidati dai produttori. Il 28 febbraio dalle 15.00 alle 20.30, presso le sale del Grand Hotel Des Iles Borromeès, un folto gruppo di produttori avrà il piacere di offrire in degustazione ai visitatori una selezione delle due DOCG dell'Alto Piemonte. Tre esperti moderati dal vicepresidente AIS Piemonte affronteranno in un incontro aperto al pubblico, un tema da tempo dibattuto: Gattinara e Ghemme unicità del territorio, con una produzione di vini lontani da mode e tendenze: un'occasione persa o un'opportunità? Un enologo e un noto giornalista del settore, condurranno inoltre una degustazione “orizzontale” per far conoscere una annata speciale ad un numero ristretto di esperti ed appassionati. In uno spazio apposito una delegazione di produttori del VerbanoCusioOssola permetterà ai visitatori di assaggiare una selezione di salumi, formaggi e prodotti tipici di alta qualità. Questa manifestazione rivolta ad un pubblico di appassionati e specialisti di enogastronomia ambisce a diventare l'appuntamento annuale e di prestigio per coloro che apprezzano il nostro territorio e i suoi prodotti. Un momento d'incontro destinato anche agli operatori internazionali. G&G anticipa e introduce il IV convegno internazionale Nebbiolo Grapes che nel 2011 fará di Stresa la capitale mondiale del Nebbiolo, il punto di incontro tra produttori, esperti, stampa e appassionati di tutto il mondo.

Cordialmente,
Emilio Bellossi
Delegato AIS del VCO

 

PROGRAMMA ed orari
AREA espositiva produttori G&G - sala Camelie - con la presenza delle aziende 14,00 - 15,00 registrazione ed apertura riservata alla stampa 15,00 - 20,30 registrazione ed apertura al pubblico. Costo ingresso, comprensivo di bicchiere e tasca porta bicchiere, € 10.00 soci AIS, € 12.00 non soci


AREA espositiva aziende agricole del VerbanoCusioOssola - sala Gritti 14,30 - 20,30 apertura al pubblico


AREA INCONTRI E DIBATTITI - sala Banchetti 15,00 - 16,00 dibattito sui Nebbioli dell’Alto Piemonte
Tema: l’Unicità del territorio, l’integrità dei suoi vini, lontani da mode e tendenze: un’occasione persa o un’opportunità? G&G antidoto all’omologazione?
Conduttori: Emilio Bellossi, Delegato AIS del VCO, Otello Facchini, Vice Presidente AIS Piemonte, Filippo Parmigiani, enologo e produttore, Franco Ziliani, giornalista e degustatore. 16.30 - 17,30 degustazione guidata di Gattinara e Ghemme DOCG 1999
Posti disponibili 40
Costo degustazione guidata € 30,00 soci AIS, € 35,00 non soci Per informazioni e prenotazione contattare Emilio Bellossi 340.7191650, Paolo Ferraro 348.3135827,
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


All'ingresso verrà consegnata la Guida della manifestazione con l’elenco delle aziende e dei vini presenti in esposizione oltre ad una scheda di registrazione ed una per la votazione che permetterà di eleggere il vino G&G 2010.
Nei giorni successivi alla manifestazione, verrà proclamato il vino G&G 2010 e verrà estratta tra tutti i votanti una scheda di registrazione che si aggiudicherà un doppio magnum, o l’equivalente, del vino vincitore.
Il premio al vino G&G 2010 e il doppio magnum verranno consegnati lunedì 29 marzo, in occasione della cena del G&G, durante la quale verranno esposti i risultati della manifestazione 2010 e presentata l’edizione 2011.


CONVENZIONE stipulata con il Grand Hotel Des Iles Borromèes per tutti i partecipanti alla manifestazione G&G
Pernottamento
Camera doppia (due persone) con prima colazione a buffet Euro 150,00 Iva inclusa
Pacchetto Benessere una notte camera doppia e piccola colazione a buffet con percorso benessere e relax (sauna e bagno turco con scrub naturale) ed un massaggio antistress della durata di 60 minuti Euro 160,00 per persona, Iva inclusa
Pacchetto Benessere due notti camera doppia e piccola colazione a buffet, con percorso benessere e relax (sauna e bagno turco con scrub naturale) e un massaggio antistress della durata di 60 minuti Euro 240,00 per persona, Iva inclusa
La convenzione è valida per le notti di sabato 27 e domenica 28 febbraio 2010. Prenotazione: Grand Hotel Des Iles Borromèes al numero 0323.938938 oppure a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Campagna di comunicazione
L’evento G&G si avvarrá di una campagna di comunicazione che prevede l’uso dei principali strumenti di comunicazione online e offline. Strumenti online Realizzazione di un sito blog " HYPERLINK http://gattinaraghemme.wordpress.com che racconterá l’evento a partire dalla fase di avvicinamento fino alla cronaca della giornata e alla cerimonia di premiazione del miglior vino e dei vincitori estratti a sorte tra il pubblico. Online entro il 30 novembre 2009. Realizzazione un intervento sul sistema dei Socialmedia per raccogliere in rete gli appassionati di Gattinara e Ghemme e avvicinarli alla manifestazione di Stresa. Online entro il 30 novembre 2009. Realizzazione di una campagna capillare di mailing rivolta alle delegazioni AIS del nord Italia (15.000 soci). Entro 31 gennaio 2010. Realizzazione di una campagna capillare di mailing rivolta ai principali siti e blog del settore enogastronomico d’Italia e Svizzera (circa 100 siti e blog individuati). Entro 31 gennaio 2010. Strumenti offline Pubblicazione della notizia e del programma della manifestazione sulla Rivista DeVinis (organo dell’Associazione Italiana Sommelier (35.000 copie). Invio comunicato stampa e programma ai principali quotidiani del NordOvest, del Canton Ticino e del Vallese e contatto diretto ai giornalisti di settore o che seguono il nostro territorio. La medesima azione viene intrapresa con le principali emittenti radiotelevisive. Contatti giá in corso per individuare un’emittente partner ufficiale della manifestazione. Dicembre 2009 /Gennaio 2010. Invio di 5000 inviti e libretti della manifestazione agli operatori del comparto Horeca delle province di Biella, Novara, Varese, Verbania e Vercelli. La comunicazione sará imperniata sui temi della degustazione dei vini Gattinara e Ghemme, della presentazione di una selezione di prodotti agroalimentari del Vco e sul tema del rilancio dell’uso nella ristorazione locale dei prodotti del territorio.

Mariuccia BorioDurante la cena di Natale svoltasi presso il ristorante La Credenza di San Maurizio Canavese, come di consueto, è stato consegnato il premio Decanter di Cristallo 2009 a Mariuccia Borio, titolare dell'Azienda Agricola Cascina Castlet di Costigliole d'Asti.

Mariuccia Borio da Costigliole d’Asti inizia l’avventura nel mondo del vino lavorando nella, come si  diceva un tempo, bottiglieria di famiglia a Torino quartiere S. Rita, precisamente le premiate cantine Borio.

Da questa esperienza, dal contatto con i consumatori del sano bottiglione, inizia la nuova realtà dell’enoteca con vasta selezione di pregiati vini.

Il richiamo delle vigne in Costigliole, ereditate dal papà, la inducono ad un ritorno definitivo in terra astigiana, dove inizia con determinazione e passione l’avventura di produttrice. Dal sogno, il progetto e la realtà.

Da sempre legata alle tradizioni della sua famiglia e della sua Costigliole, comunica con i suoi vini questo suo attaccamento. Ne sono una prove le sue etichette. Pur innovative e talvolta azzardate sono sempre uno specchio della sua sensibilità, volta al ricordo grato verso tutti quelli che in qualche modo hanno avuto un significato nella sua vita.

Il contenuto e la qualità sono poi fuori discussione, riuscendo a mantenere intatta la fedeltà al territorio ed in particolare alla Barbera, regina indiscussa di cascina Castlet.

Dal progetto Passum nato alla fine degli anni 80 si è aggiunto in questi ultimi anni la riscoperta e la valorizzazione dell’UVALINO, antico vitigno di Costigliole.

Aderisce all’ AIS fin dal  1981, frequentando i corsi a Torino e Vercelli ottenendo il diploma , e da allora segue con stima e orgoglio il nostro operato nel mondo del vino.

Tra le prime donne del vino, Mariuccia, con il suo stile semplice si è resa ambasciatrice del suo Monferrato attraverso la qualità dei suoi vini.

Il piacere quindi di annoverarla tra i decanter, che premia l’impegno e la passione del Sommelier nel mondo del vino, servizio, comunicazione, cultura e produzione.

 

 

 

Grande afflusso di pubblico anche per questa edizione de “L’altro Piemonte”, rassegna delle denominazioni a base nebbiolo del Nord Piemonte. Come sempre, anche questa sesta edizione si è tenuta nella cornice di Villa Sassi, famoso e rinomato relais ai piedi della collina Torinese.

Tra la trentina di aziende intervenute erano presenti tutti i principali produttori delle denominazioni Gattinara, Ghemme, Boca, Bramaterra, Lessona e Coste della Sesia e l’evento è trascorso nella piena tranquillità di un classico pomeriggio autunnale torinese.

Assaggi trasversali tra le varie denominazioni hanno confermato ancora una volta la tendenza che vuole una crescita qualitativa che questi vini stanno avendo negli ultimi anni. Abbiamo riscontrato con piacere, ricordando e confrontando le degustazioni delle annate precedenti, una svolta decisa mirata a ottenere prodotti più equilibrati e piacevoli, senza però snaturare le caratteristiche fondamentali dei vini, mantenendo la forte impronta caratteriale e territoriale che li ha sempre contraddistinti.

Gli stessi produttori confermano che l’attuale mercato è in crescita, anche a causa del periodo non particolarmente positivo per l’economia che induce i consumatori a rivolgersi verso vini che abbracciano una fascia di prezzo più abbordabile. Anche le esportazioni sono in aumento, con mercati talvolta inaspettati, come ha sottolineato un produttore che sta avendo richieste da paesi del sudest asiatico.

 

 


 

Sì, viaggiare

 

Questo libro è innanzitutto un viaggio. Un viaggio attraverso un’Italia diversa, spesso poco conosciuta, che di rado finisce sotto i riflettori. Eppure è un’Italia grande e varia, quella del vino, e condensa in sé il meglio del nostro Paese: bellezza, legame con il territorio e le sue tradizioni, capacità di innovazione, abilità imprenditoriale, una naturale sensibilità per il gusto, la cultura e la raffinatezza.

 

Bellezza: sfogliate le pagine che seguono e lasciatevi condurre dalle immagini attraverso i panorami del vino italiano. Perfino noi, che questi paesaggi li percorriamo con assiduità, che queste vigne “le camminiamo”, per dirla con il maestro Gino Veronelli, nel mettere insieme i materiali del libro siamo rimasti ammirati dalla varietà degli orizzonti, delle luci e dei colori, dalla diversità dei rilievi che l’uomo ha saputo ridisegnare con un lavoro di secoli. La vigna – e il paesaggio che le sta intorno – è sempre a tre dimensioni, è un insieme inscindibile di uomo, natura e storia. E nel vino questi tre elementi passano, e più passano più un vino è buono, perché acquista una sostanza immateriale che migliora il gusto, lo arricchisce, lo rende unico. Sono pochi nel mondo i luoghi del vino in cui uomo, storia e cultura giungono a una sintesi perfetta; e in Italia ce ne sono più che altrove. Tre esempi, fra i 100 che vi proponiamo: osservate il miracolo di forza e precarietà delle vigne alpine, dalle terrazze di Carema e della Valtellina alle pergole d’altura di Terlano, in Alto Adige; le proporzioni irripetibili delle colline toscane, modellate dal lavoro di generazioni di contadini che la bellezza non avevano bisogno d’impararla, perché l’avevano negli occhi e nel Dna; e, ancora, la solarità accecante dei vigneti della Costiera Amalfitana, terrazze che precipitano nel Mediterraneo oggi come ai tempi del mito.

 

Legame con il territorio: rispetto ad altri paesi (pensiamo alla Francia), il vino italiano in un passato ancora abbastanza vicino ha dovuto scontare non pochi ritardi in termini di capacità tecniche, di marketing, comunicazione, immagine. Le ragioni sono nella nostra storia più o meno recente. Ma se oggi si può forse affermare che la rincorsa si è conclusa o è prossima a giungere a compimento, la ragione è essenzialmente una: la capacità di valorizzare il connubio fra il territorio (cioè clima, altitudine, esposizione ecc.) e la vigna, l’irripetibilità del rapporto fra la pianta e la terra in cui essa affonda le proprie radici. In Francia questo rapporto sta tutto dalla parte della terra e prende il nome di terroir; in Italia c’è forse maggior equilibrio, perché la vite reclama la sua parte, anche e soprattutto in virtù di un patrimonio di varietà autoctone che non ha eguali nel mondo. Lo dimostra questo libro: i 100 vini che abbiamo scelto sono nati, in purezza o in assemblaggio, da oltre 50 varietà di uve diverse, in stragrande maggioranza autoctone. E fra i molti rimpianti d’una selezione come questa c’è proprio il fatto d’esser costretti a lasciar fuori decine di altri vitigni che pure meriterebbero un posto fra i grandi. È una straordinaria ricchezza: impariamo a darle il giusto valore.

 

Capacità di innovazione e abilità imprenditoriale: lo capirete leggendo: l’Italia del vino è un Paese in cui non esiste un solo modello produttivo; la realtà è assai più sfaccettata. Come paragonare i piccoli vigneron delle Langhe, contadini-artisti che da generazioni lavorano pochi ettari di vigna di cui conoscono ogni zolla, alle grandi proprietà siciliane, eredi di latifondi degni del Gattopardo? Oppure le mirabili cantine cooperative altoatesine e certe storiche tenute nobiliari di Toscana, dove il vino si fa dai tempi di Dante, fors’anche da prima? Insomma, un modello italiano non c’è; o forse invece c’è, e va proprio ritrovato nella diversità, nell’adattabilità alle più varie condizioni sociali, naturali ed economiche della coltivazione della vite. Al di là delle dimensioni delle aziende, dei luoghi e delle condizioni ambientali, però, bisogna dirlo forte e chiaro: negli ultimi venticinque anni tutti hanno saputo compiere un cambiamento epocale, una rivoluzione concettuale che ha portato il vino italiano a raggiungere vertici di qualità riconosciuti nel mondo. Ciascuno a suo modo: chi ha puntato sulla verità del vino (che poi significa guardare al binomio territorio-tradizione sapendone cogliere l’essenza), chi sull’innovazione tecnica abbinata all’utilizzo dei vitigni tradizionali, chi ancora su un’internazionalizzazione della produzione. In un universo enologico sempre più omologato, è proprio la differenza la nostra forza. Risultato: era dai tempi dell’eruzione di Pompei (79 d.C., un punto di non ritorno per il vino italiano) che nel nostro Paese il vino non era così buono.

 

Perché 100 vini?

Per gioco e per simbolo, ovviamente. 100 aziende e 100 vini possono sembrare tanti, in realtà sono pochissimi e la selezione è stata molto dura. Inutile dire che ogni selezione è inevitabilmente parziale, opinabile, e che almeno altrettanti vini sarebbero stati degni di apparire in queste pagine. Vale dunque la pena di spiegare quali sono stati i criteri che ci hanno ispirato:

– la rappresentatività territoriale: ogni vino presente in queste pagine è un emblema del territorio in cui è nato. Leggere I 100 più grandi vini d’Italia è dunque un invito a visitare i luoghi chiave del vino italiano;

– la continuità qualitativa: abbiamo selezionato soltanto i vini (e le aziende) che hanno saputo mantenere una costanza nel corso del tempo, verificata in anni di degustazioni e confronti professionali. Non una guida, quindi, che fotografa la situazione di un’annata, ma una lettura critica degli ultimi 25 anni del vino italiano;

– la storia: a parità di qualità e di rappresentatività, abbiamo scelto le aziende più antiche, più legate alla tradizione e alla conoscenza del territorio, quelle che sono capaci di trasferire nella bottiglia una sovradimensione culturale che rende la degustazione un piacere intellettuale oltre che sensoriale;

– la novità: abbiamo cercato anche di valorizzare quel che di innovativo c’è nel vino italiano contemporaneo. A parità di qualità, spazio quindi ai vini “naturali”, prodotti secondo una filosofia che rifiuta quanto più possibile gli interventi chimico-tecnologici sia in vigna sia in cantina; e anche a tutti quei vini che, pur avendo alle spalle una storia “breve”, sono stati capaci di diventare in pochi anni un punto di riferimento nell’universo enoico nazionale e internazionale.

Fatti tutti i conti, la nostra Italia del vino è fatta da 73 grandi rossi e 27 grandi bianchi. Scopritela. Gustatela.

 

Una dedica

Ma questo libro vuol anche essere un omaggio, commosso e riconoscente, a un altro grande viaggio. Sono passati quarant’anni esatti da quando apparve il primo, storico volume di Vino al vino, di Mario Soldati, cui sono poi seguiti altri due libri, nel 1971 e nel 1977. È la prima vera ricognizione dei luoghi, dei modi, delle tradizioni, delle grandezze e delle piccolezze del vino italiano. Un viaggio, appunto: lirico e appassionato, colto e popolare, letterario e giornalistico.

Ci sono libri che segnano un’epoca e Vino al vino è fra questi. Dopo la sua uscita l’editoria italiana sul vino, ma fors’anche la storia del vino italiano tout-court, non sono più state le stesse. Perché di Vino al vino resta valido l’assunto fondamentale: il vino non esiste per sé, non lo si può avvicinare come un’entità asettica, priva di contatti con la realtà, ma è un fenomeno storico, sociale, tecnico, geografico, uno specchio dei mutamenti del gusto e del costume. In una parola: un fenomeno culturale. E tuttavia, per capirlo davvero, occorre anche avere una sia pur minima conoscenza delle tecniche di coltivazione, di vinificazione, di maturazione. Ci va la passione della scoperta, il desiderio di sapere. Provate a ripercorrere l’Italia di Soldati rileggendo la perfetta misura della sua prosa e ne avrete la conferma, quarant’anni dopo.

Sia pure indegnamente, vogliamo far nostro l’insegnamento di Mario Soldati e provare a raccontarvi l’Italia del vino di oggi. 100 vini voglion dire 100 storie, 100 luoghi, 100 concezioni del rapporto fra l’uomo e la terra, 100 idee del gusto e del significato di una bevanda da sempre legata al concetto stesso di civiltà. Ricordatelo quando berrete una bottiglia di vino italiano, quelle straordinarie che abbiamo selezionato per questo libro, ma anche quei piccoli vini quotidiani che non vincono premi, che non sono esaltati dalle guide di tutto il mondo, e che però sono lo specchio fedele del luogo in cui viviamo. Qui e ora. Di tutti Soldati ci ha insegnato a godere:

 

Concludendo, il vino lo si giudica proprio da questo: che aiuta, nel ricordo o nella speranza, nella riconoscenza o nel desiderio, a sognare. E non si può descrivere il gusto di un vino se non si ricorre in qualche modo al sogno.

 

Buon viaggio.

 

Associazione Italiana Sommeliers Piemonte

Ricerca nel sito

Seguici sui social