Boca : Cerri-Le Piane

condividi il tuo #corsoais e le tue degustazioni #aispiemonte

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Boca: Cerri-Le Piane

le verticali di AIS VCO 

Un viaggio nel passato per leggere il presente

Cinque comuni per una DOC storica del 1969 che prende il nome dal comune principale: Boca 

Un terreno unico con venature di porfido di origine vulcanica (ghiaioso e roccioso) di colore rosa che affiorano nei vigneti ed un ph di 3.3, il più acido d'Italia.

Un clima mite caratterizzato da notevoli escursioni termiche fra giorno e notte e da alte temperature autunnali.

Due produttori ormai storicamente legati al Boca: Antonio Cerri, l'ultimo Vigneron, selettivo in vigna, dove sceglieva con cura le uve migliori, e molto attento in cantina, dove utilizzava solo  tecniche di vinificazione tramandate da generazioni. Nel 1995 a 80 anni di età si ritira e cede la vigna e la cantina a uno svizzero; Christoph Kunzly, lo svizzero tedesco che acquisterà la cantina Cerri, dopo lunga ricerca per tutta l’Italia, folgorato sulla via del Boca, sceglie questo territorio affinché questo vino continui ad esistere. Nel 1988 fonda l’azienda Le Piane,  grazie alla quale in questa occasione avremo l'opportunità di fare, con la sua guida, un viaggio all'interno del patrimonio gusto olfattivo di Boca. 

la verticale

Cerri
BOCA 1990, 1975, 1961
Le Piane

BOCA 2011, 2010, 2007, 2006, 2004, 2000

costo della serata € 35.00 Soci AIS, € 40.00 per amici e simpatizzanti

presso Il Ciliegio Selvatico 
Via Vicinale di Sargin, 19, Frazione Cavandone, Verbania
 
Posti disponibili 15
 
Delegazione AIS VCO
Luca Molino
3483135827
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ricerca nel sito

Seguici sui social