Ais Verbania presenta "Alla scoperta della Slovenia"

condividi il tuo #corsoais e le tue degustazioni #aispiemonte

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Slovenia: un territorio, i suoi uomini e i suoi prodotti, la tradizione in tavola con la cucina ed i vini di Marko Tavcer e Marko Fon

"L'unica via che ci porta al vino genuino è la comprensione della vita" e ancora "Un vigneto di 100 anni non si lascia comandare", sono espressioni che ci hanno accolto ed accompagnato durante il nostro recente viaggio alla scoperta di territori vitivinicoli, dove abbiamo incontrato personaggi con una carica emotiva, un entusiasmo ed un rispetto per il loro ambiente che ci ha emozionato."

I vini hanno colori che virano verso l'oro antico a volte ambra, sono frutto di macerazioni sulle bucce e maturazione in botti di legno non nuove. Hanno grande personalità, ricchezza di gusto, complessità, grassezza, esplosioni di freschezza, carattere e dinamismo. Sono "la nuova frontiera del vino", così si legge sulla stampa specializzata, ma a noi sono semplicemente piaciuti molto, ma molto, ed è per questo che abbiamo pensato di proporvi un incontro con due piccoli produttori del Carso Sloveno che ci hanno particolarmente colpito per il loro rapporto con la natura e la loro passione in ciò che fanno. Marko Tavcer, che è anche cuoco, ci ha proposto di abbinare, ai vini di loro produzione, una cena Carsica con prodotti locali che cucinerà personalmente.

Lunedì 23 aprile 2012, alle 20 Gianluca e Raffaella dell'Agriturismo La Capuccina (strada Capuccina 7 - Cureggio, NO), mettono a disposizione la loro cucina per il cuoco/produttore Sloveno.

Il menù del Carso sloveno:

 

  • Gelatina di maiale - piatto della loro tradizione pasquale realizzato con le parti meno pregiate del maiale, Frittata di Bruscandoli - asparagi selvatici stagionali, Lingua di manzo su Stellaria media e crema di fagioli - Stellaria media è un'erba che cresce nelle loro vigne

  • Jota con cotechino - la loro minestra di ogni giorno

  • Gnocchi con ragù di coniglio - piatto della tradizione dell’impero austroungarico

  • Polenta, JAMAR, salsa e ricotta - Jamar è un formaggio carsico stagionato in grotta, prodotto dall'agricola Zidarič

  • Agnello con puré di patate e aglio selvatico - in Carso capre e pecore pascolano libere su prati dove crescono più di 1200 diverse tipologie di erbe e fiori

  • Crema di Grano saraceno con mela fritta - Grano di produzione carsica, seminato dopo la raccolta delle patate

 

I vini del Carso sloveno di loro produzione:

 

  • Malvazija 2010 - breve macerazione e affinamento in acciaio

  • Vitovska 2009 Magnum - assemblaggio di uva da 4 vigne vecchie di Vitovska, breve e gentile macerazione e affinamento di 18 messi in botti vecchie da 640 litri

  • Malvazija Riserva 2009 Magnum - diraspatura a mano, breve macerazione e affinamento di due anni in botti vecchie da 640 litri

  • Pietra 2006 - Terano di Marko Tavcer - macerazione di tre settimane, affinamento di 2 anni, in botti grandi, prima dell'imbottigliamento

 

Il costo della serata è di € 60,00 per i soci e di € 65,00 per amici e simpatizzanti, con una disponibilità complessiva di 30 posti.

Prenotazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

348.3135827

www.aisvco.it

 

Ricerca nel sito

Seguici sui social