Arneis & Gavi

condividi il tuo #corsoais e le tue degustazioni #aispiemonte

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
 
Due vitigni fortemente identitari, radicati da tempo nei rispettivi territori e oggetto, negli ultimi decenni, di riscoperte, rivalutazioni e nuove interpretazioni, sempre restando fedeli al ruolo, a tratti ingrato, di "bianchi" in una Regione sempre fortemente "rossista".
Completamente diversi per caratteristiche delle uve e profili sensoriali dei vini, entrambi dotati di indiscutibile personalità quando vinificati con cura e metodo, spesso difficili da interpretare, l'Arneis e il Gavi sono stati protagonisti costanti della storia vitivinicola del Piemonte degli ultimi quarant'anni. In alcuni casi oggetto di storie di grande successo, i due autoctoni bianchi per eccellenza disegnano due solidi universi che sanno, forse più di altri vitigni, raccontare l'identità di un territorio nella sua quotidianità.
 
In degustazione:
 
GAVI DEL COMUNE DI GAVI Minaia 2015, Nicola Bergaglio
GAVI DEL COMUNE DI GAVI Bruno Broglia 2015, Broglia
GAVI DEL COMUNE DI GAVI Montessora 2015, La Giustiniana
GAVI 2015, La Raia
ROERO ARNEIS Donna Costanza 2015, Malabaila
ROERO ARNEIS 2015, Malvirà
ROERO ARNEIS Cecu d'la Biunda 2015, Monchiero Carbone
ROERO ARNEIS Daivej 2015, Del Tetto
ROERO ARNEIS Bricco delle Ciliegie 2008, Giovanni Almondo
ROERO ARNEIS En ritard 2012, Cornarea
ROERO ARNEIS 7 anni 2009, Negro
GAVI Etichetta Oro 2012, Il Poggio
GAVI D'ANTAN 2006, La Scolca
GAVI DEL COMUNE DI GAVI Monterotondo 2007, Villa Sparina
 
In abbinamento
Tinca di Ceresole d'Alba e la tradizionale Torta di Riso di Gavi.
 
Lunedì’ 20 febbraio ore 21 - sede AIS Torino via Modena 23. Costo della serata €25.
Prenotazione obbligatoria telefonando in segreteria 011 5217946
 
Orario di apertura segreteria:
martedì mercoledì
 
giovedì

Ricerca nel sito

Seguici sui social