La Costiera Amalfitana di AIS Novara

condividi il tuo #corsoais e le tue degustazioni #aispiemonte

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Cari Associati/e,
dopo l’emozionante serata del Pinot Nero di Borgogna, torniamo a casa nostra, e posizioniamoci in uno dei più incantevoli scorci della nostra bellissima Penisola: la Costiera Amalfitana.
Lo spunto mi è venuto leggendo un interessante articolo riguardante la storia e l’utilizzo del Garum di epoca romana oggi conosciuto come Colatura di Alici di Cetara.
Ho pensato che, vista la stagione, un bel piatto di Spaghetti con la Colatura di Alici, alla fine di una serata di approfondimento ed assaggio di vini provenienti dalla Costiera Amalfitana, ci starebbe benissimo. Voi cosa ne dite ?? A questo punto mi è bastato stuzzicare Ugo per il cibo, Guido per i vinie chiedere l’ospitalità a Marco, nel suo locale sulle rive del Ticino che, è vero che non è la Costiera però, con un po’ (o con molta) fantasia.... In fondo l’acqua c’è !!!!!
Ed ecco quindi il programma:
 
Mercoledì 24 giugno 2015 alle ore 21
 
presso Ristorante Piave in località Piave a Boffalora Sopra Ticino ci ritroviamo con Ugo e Guido per degustare prodotti della Costiera Amalfitana e più precisamente:
 
Gragnano Ottouve 2014 Grotta del Sole 
Furore Bianco 2014
Fiorduva 2013 
Furore Rosato 2014
Furore Rosso 2014
Furore Rosso Riserva 2011
 
Come preannunciato, a fine degustazione, Spaghetti con Colatura di Alici di Cetara.
La prenotazione è obbligatoria e dovrà essere eseguita presso Alimentari Ornella (corso Trieste 54 a) al numero telefonico 333 6998997 entro il 20 Giugno 2015, o per il tramite di una mail alla Delegazione, che confermerà l’avvenuta prenotazione, specificando nome di chi prenota e numero dei posti prenotati (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) . I posti disponibili sono 60 ed il contributo previsto per la serata è stato fissato in Euro 30,00 a persona .
L’evento è riservato ai soci, i quali potranno essere accompagnati dai loro stretti familiari, e da un massimo di 1 conoscente.
 
Il Delegato Provinciale
Egidio Miglio

Ricerca nel sito

Seguici sui social